martedì 18 gennaio 2011

"Stavolta è troppo anche per Silvio" la stampa estera non molla il caso Ruby

"Stavolta è troppo anche per Silvio"
la stampa estera non molla il caso Ruby

Articoli e corrispondenze su tutti i principali giornali del mondo, tra i più attenti i quotidiani britannici. E la compassata Bbc scrive: "Si ha la sensazione che i magistrati milanesi abbiano morso il freno"

ROMA - Il caso Ruby continua a conquistare spazio sulle pagine dei quotidiani e i siti web di mezzo mondo. A seguire le vicende del premier con maggiore attenzione è in particolare la stampa britannica. Aggiornamenti sulle novità emerse dal deposito degli atti giudiziari alla Camera dei deputati, corredate da gallerie di immagini delle donne che sono solite accompagnare Silvio Berlusconi, sono presenti stamani sulle edizioni online di Finacial TImes, Guardian 1 e Daily Mail 2, con tanto di dettagli sulle più scabrose conversazioni intercettate dagli inquirenti. The Independent 3 interviene invece anche con un commento di Peter Popham nel quale l'editorialista sostiene che "stavolta neppure Silvio se la può cavare".

Altro editoriale sul sito della Bbc 4. "Un premier miliardario di una grande nazione europea nasconde prostitute e fornisce loro appartamenti gratis o elargisce denaro? In un mondo socialmente collegato, iper-controllato e senza segreti potrebbe sembrare bizzarro che si scherzi con queste cose, come Berlusconi suggerisce. Eppure - scrive
Duncan Kennedy - si ha la sensazione che i magistrati milanesi abbiano morso il freno sulla questione".

Restano accesi i riflettori sul presidente del Consiglio anche negli Stati Uniti. Se il Washington Post si limita a pubblicare un breve articolo ripreso dall'agenzia Ap, va invece in profondità il Wall Street Journal che arricchisce la sua corrispondenza da Roma 5 con una mappa interattiva 6 della carriera politica di Berlusconi, delle sue disgrazie giudiziarie e dei ripetuti tentativi di sottrarsi alle inchieste attraverso leggi ad personam. Spazio alla difesa del premier anche sul sito della Cnn 7.

Molto seguito lo scandalo Ruby pure In Germania, nazione abituata a dimissioni di politici e uomini delle istituzioni per molto meno. La Sudduetsche Zeitung titola: "Prove contro Berlusconi", mentre la versione web del settimanale Spiegel sottolinea che ieri "nuovi dettagli hanno messo in imbarazzo" il Cavaliere. Il tabloid popolare  Bild nel titolo di un breve articolo, si chiede: "Berlusconi e Putin si sono incontrati nell'affare sexy?".

In Francia l'edizione online di Le Monde 8 parla di una situazione che "si fa più e più imbarazzante per Berlusconi". In Spagna articolo sia sull'edizione cartacea che su quella telematica per El Pais 9.  Secondo il corrispondente da Roma Miguel Mora "la vicenda ha assunto dimensioni enormi", e quelle attuali sono "ore decisive per la sopravvivenza politica di Berlusconi". Il catalano La Vanguardia si concentra invece sulla possibile "fidanzata" del Cavaliere e sostiene - indicando Nicole Minetti - che "potrebbe essere la sua igienista dentale e consigliera regionale lombarda".

Ma il caso Ruby balza alle cronache anche in Sud America, ed è riportato dall'argentino El Clarin e dal messicano El Milenio, mentre il foglio brasiliano La Folha de Sao Paulo titola in prima pagina: "Secondo la procura, Berlusconi ha indotto alla prostituzione diverse giovani ragazze".

fonte la Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento