lunedì 28 febbraio 2011

Culi flaccidi e cervelli smutandati

Fronte del video di Maria Novella Oppo

Culi flaccidi e cervelli smutandati

di Maria Novella Oppo |l' Unita' Nel siparietto che tutti i tg dedicano quotidianamente a Silvio Berlusconi, ieri è andato in onda un'altra volta il bunga bunga. Nel senso che ormai il premier se ne vanta anche in sedi ufficiali, come quella del Partito cosiddetto Repubblicano (povero Mazzini!), se non addirittura dentro le aule parlamentari. Dove siedono pure le ministre che, secondo quella pazza oculatamente retribuita di Ruby, avrebbero partecipato ai festini e al succitato bunga bunga, imparato da Gheddafi. Ma Berlusconi ha superato il suo maestro, anzi lo ha mollato del tutto, anche perché ha saputo che non controlla più il suo Paese. Berlusconi è andato anche oltre se stesso, visto che, in un primo tempo, aveva rivelato di essere fidanzato, quasi che ciò lo difendesse da ogni accusa di libertinaggio. Accusa contro la quale presto lo difenderà in tv Giuliano Ferrara, dallo spazio che fu del criminoso Enzo Biagi. Così vedremo quello che può un cervello smutandato in difesa di un culo flaccido.

Nessun commento:

Posta un commento