martedì 24 aprile 2012

Giampaolino: ‘Rimettere il falso in bilancio’

da il Fatto Quotidiano

Giampaolino: ‘Rimettere il falso in bilancio’

“Il falso in bilancio ancorché un reato formale è comunque un reato che, come altri aspetti di illeciti formali, tutela dei valori in sé, che sono i valori del corretto modo di essere dei mercati e della concorrenza”. Il presidente della Corte dei conti, Luigi Giampaolino, risponde così ai microfoni de ilfattoquotidiano.it sul ripristino del reato di falso in bilancio. A margine di un convengo romano dedicato al ddl anticorruzione proposto dal ministro della Giustizia, Paola Severino, aggiunge: “Il ddl è un buon inizio, al ministro Severino va dato atto di essere stata una delle prime penaliste ad essersi interessata di questa materia. Il problema della corruzione – afferma – è di un intervento sistematico amministrativo che riguardi le pubbliche amministrazioni, fin dal momento della formazione dei funzionari, anzi fin dal momento in cui si assumono i pubblici dipendenti” di Manolo Lanaro

Nessun commento:

Posta un commento