mercoledì 6 agosto 2014

Interrogazione M5S sulla casa gratis avuta da Carrai

Interrogazione M5S sulla casa gratis avuta da Carrai.

renzi-carraiUN’INTERROGAZIONE SULL’ATTICO nel centro di Firenze affittato da Marco Carrai, imprenditore vicinissimo a Matteo Renzi. Abitato proprio da Renzi, quand’era sindaco di Firenze. A presentare l’interpellanza alla Camera è stato il deputato di 5 Stelle Alessandro Di Battista. Nel testo, Di Battista ricorda come Renzi abbia dichiarato in un atto ufficiale di essere residente nell’appartamento di Carrai. Eppure la moglie e i figli vivevano (e vivono) stabilmente a Pontassieve. Il canone mensile per la casa (900 euro, poi salito a 1200 euro) lo ha sempre pagato Carrai, che tramite il suo avvocato precisò: “L’appartamento non era stato preso in affitto da Carrai per Renzi.
Per amicizia ha ospitato anche lo stesso Renzi, il quale vi si appoggiava per praticità”. Mentre il premier sostenne di aver usufruito della casa “in alcunecircostanze”. Di Battista scrive: “La questione è rilevante perché Carrai è un imprenditore che ha vinto appalti con il Comune di Firenze e ha ricoperto incarichi in società partecipate del Comune e della Provincia. Nel 2013 è diventato anche presidente di Aeroporti di Firenze”. Di Battista conclude: “Sarebbe opportuno che il premier spiegasse perché ha spostato la residenza in quell’appartamento”.
Da Il Fatto Quotidiano del 06/08/2014.

Nessun commento:

Posta un commento