venerdì 27 marzo 2015

I dirigenti senza concorso di #Equitalia

I dirigenti senza concorso di #Equitalia


equitalia_dirigenti.jpg

"Le nomine "fasulle" dei funzionari dell'Agenzia delle Entrate, portati al ruolo di dirigenti senza un pubblico concorso, sono nulle. Nulli anche gli atti fiscali da questi firmati e notificati ai contribuenti. Nulle pure le cartelle esattoriali emesse da Equitalia sulla scorta di tali accertamenti. Abbiamo chiesto al Ministro Padoan se la pensasse come il M5S e come mai il governo Renzi continua a prorogare questa situazione vergognosa e anticostituzionale come dichiarato dalla Corte Costituzionale? Padoan risponde che la Consulta intralcia il lavoro di Agenzia delle Entrate. Secondo il Ministro, che ha il ruolo di esecutivo e non le competenze per giudicare una sentenza della Corte Costituzionale ma dovrebbe occuparsi di gestirne le conseguenze, la pronuncia della Corte "non pregiudica la funzionalità dell'agenzia". In sintesi Padoan con le sentenze della Corte Costituzionale ci si pulisce il ... . Un ministro così dovrebbe andarsene solo a casa. E se tu, nel frattempo, hai ricevuto una cartella Equitalia partita da un atto firmato da un dirigente fasullo e sei stato costretto a vendere casa per sanare la situazione? "Arrangiati." Questa è la risposta del governo.
Ora insieme ai cittadini onesti colpiti da provvedimenti ingiusti ci organizzeremo per procedere con contenziosi in massa. Padoan e il Governo Renzi dovranno rispondere:
1. Degli stipendi illegittimi pagati a dirigenti che non avevano diritti per essere nominati tali. A nostro avviso la Corte dei Conti dovrebbe aprire un'indagine in merito.
2. Dell'aver determinato una diminuzione delle garanzie dei cittadini che confidano in una amministrazione competente, imparziale ed efficiente.
3. Dell'ultima proproga di una situazione illegittima attraverso l'articolo 1 del decreto Milleproroghe del 26 febbraio 2015 che porta la firma di Renzi
4. Infine se, come sostiene il Ministro, gli atti firmati dai funzionari illegittimi sono validi perchè utilizzano il principio della "firma per delega" allora: che bisogno c'era di nominare nuovi dirigenti ? State facendo un favore a qualcuno? E, questo "qualcuno", che favore vi ha fatto?" M5S Parlamento
da blog Beppe Grillo

Nessun commento:

Posta un commento