venerdì 20 marzo 2015

Per Lupi fatale fu il babbà lupi

da l'Espresso
http://fittipaldi.blogautore.espresso.repubblica.it/

Senza zuccheroEmiliano Fittipaldi

Per Lupi fatale fu il babbà

lupi
Carte alla mano, gli uomini della cricca di Ercolino Incalza, accusati di corruzione e altre nefandezze, al ministro dimissionario Maurizio Lupi sono davvero affezionati. Nell'ordine avrebbero regalato al dominus del Nuovo Centro Destra, ai suoi familiari e segretari assortito un bel po' di regali. Ecco la lista della serva:

-un Rolex per la laurea del figlio Luca da 10.350 euro.
- un lavoro per il figlio Luca (giovane ingegnere subito accasato, e senza nemmeno bisogno del Job Acts)
- vestiti sartoriali da 700 euro l'uno del sarto Barbato (pare che ne abbia avuto uno anche altri tre collaboratori del ministro)
- biglietti aerei per la moglie di Lupi (Milano-Bari)
- regalino da 7.000 euro per Nicola Bonaduce, componente segreteria di Lupi
- 1.840 euro di gioielli acquistati da Verga, a Milano
- 962 euro di dolci (pasticceria in Corso Magenta)
Ora, passi per il Rolex e per la giacchetta elegante. Ma mille euro di babbà e torte al cioccolato di Marchesi, ecco, è inaccettabile: uno spreco senza senso. Solo per questo le dimissioni sono più che doverose.

Nessun commento:

Posta un commento