mercoledì 1 aprile 2015

ECONOMIA Il cda Rai: l’opas di Ei Towers è «improcedibile»

da il manifesto
ECONOMIA

Il cda Rai: l’opas di Ei Towers è «improcedibile»



L' offerta pub­blica di acqui­sto e scam­bio lan­ciata da Ei Towers (la società delle torri tv con­trol­lata da Media­set) nei con­fronti di Rai­way è «impro­ce­di­bile». E’ il ver­detto del con­si­glio d’amministrazione della della Rai, secondo il quale non può essere valida un’offerta vin­co­lata al rag­giun­gi­mento del 66,67% del capi­tale della società, poi­ché il governo ha sta­bi­lito che la mag­gio­ranza deve restare in capo alla Rai (che ora detiene il 65,07%), cioè pub­blica. Pro­prio ieri l’autorità Anti­trust ha con­cluso l’istruttoria sull’Opas di Ei Towers, e si appre­sta a vie­tare l’operazione di con­cen­tra­zione a norma della legge sulla con­cor­renza. L’Antitrust lo dichiara nel prov­ve­di­mento noti­fi­cato ieri a tutte le parti coin­volte nella vicenda. Il Garante della con­cor­renza sostiene che unire i ripe­ti­tori di Elet­tro­nica Indu­striale Towers a quelli di Rai­way genera «una con­cen­tra­zione ido­nea a costi­tuire una posi­zione domi­nante di nuova entità tale da eli­mi­nare o ridurre in modo sostan­ziale e dure­vole la con­cor­renza». Ei Towers e Media­set avranno un mese di tempo per for­mu­lare le loro con­tro­de­du­zioni, poi ci sarà il ver­detto defi­ni­tivo dell’Antitrust sull’operazione «che al momento — scrive il garante — non è suscet­ti­bile di essere autorizzata».

Nessun commento:

Posta un commento