giovedì 16 aprile 2015

I camion coi veleni viaggiano e nessuno li controlla

da la Nuova Sardegna Sei in:
CAGLIARI

I camion coi veleni viaggiano e nessuno li controlla

Gli ambientalisti hanno avviato controlli volontari con i contatori geiger sui fumi arrivati con la nave, il punto è che per Cagliari fu comprato un radiometro costato 200mila euro: è sparito nel nulla

Il comitato di protesta contro...
Il comitato di protesta contro l'arrivo della nave dei fumi (foto Pili/Rosas)

I container con le polveri sottili sono nel porto di Cagliari, i camion hanno cominciato il trasporto a Portovesme, ma quel che gli ambientalisti stanno denunciando in una conferenza stampa è che non si sa se queste polveri siano radioattive e i controlli, al posto della mano pubblica, li stanno facendo i volontari con i contatori geiger.
La domanda terribile che Angelo Cremone lancia attraverso i giornalisti: se succede un incidente e le polveri si disperdono, che succede al nostro ambiente naturale? 
Il punto è anche un altro: il portale radiometrico per il porto di Cagliari era stato comprato ma è sparito, duecento mila euro che nessuno sa dove siano stati portati

Nessun commento:

Posta un commento