mercoledì 27 maggio 2015

Elezioni Regionali 2015: i sondaggi clandestini su Liguria e Veneto

Elezioni Regionali 2015: i sondaggi clandestini su Liguria e Veneto

Tornano i sondaggi clandestini, le corse di cavalli di oggi si tengono in Liguria e Veneto, dove tra poco si voterà per le elezioni regionali.

160523971-586x3601-586x350

Mancano ormai pochi giorni alle elezioni regionali e l'attenzione di tutti si concentra sulle poche regioni date veramente in bilico. Tra queste, decisiva e sicuramente la Liguria, considerata un po' la vera prova del nove per il Partito Democratico. Molto più scontato il risultato in Veneto, dove si dà per certa la vittoria di Zaia ma c'è molto interesse verso la performance di Alessandra Moretti, che si è giocata parecchio in una sfida che fin dall'inizio è parsa quasi impossibile. A pochi giorni di distanza, però, non si possono più pubblicare sondaggi ufficiali. E così, come ogni anno, tornano a farsi vedere i vari gran premi di cavalli, corse di cani, voci dal conclave e chi più ne ha più ne metta. Insomma, i sondaggi clandestini. Noi ci limitiamo a riportare quanto scritto.

I sondaggi clandestini sulle elezioni regionali in Liguria

    L’ordine d’arrivo finale segna:
    - Fan Paté: 30” 
    - Varien: 28” 
    - Igor Sauveur: 20” 
    - Pier Berger: 13” 
    - Henry Mousse: 4”
Corsa molto combattuta quella della Liguria, che si risolverà solo al fotofinish. Al momento si trova in vantaggio di due soli secondi Fan Paté, grande amica del cavallo campione d'Italia. Segue Varien, compagno fedelissimo del cavallo che per vent'anni ha dominato le corse ma che è ormai in serio declino. Il ribelle della scuderia di Fan Patè, che sta ottenendo un buon riscontro, è Pier Berger, che corre a 13 secondi. Lo stellato Igor Sauveur corre veloce a 20 secondi. Altre informazioni qui.

I sondaggi clandestini sulle elezioni regionali in Veneto


    L’ordine d’arrivo finale segna:
    - Groom de Zazà: 42” 
    - Fan Gilette: 32” 
    - Ipson de Pruneau: 13” 
    - Igor Oriette: 11”
Groom de Zazà è il campione in carica dei gp del Veneto, che va verso una prevedibile e attesa vittoria. Fan Gilette, anche lei grande amica del cavallo attualmente campione d'Italia, è la sfidante più consistente, ma è comunque indietro di dieci secondi. Ipson de Pruneau, ex compagno di scuderia di Groom de Zazà, non è in grado di mettere in difficoltà l'ex alleato ma viaggia comunque verso un risultato consistente. Infine, dalla scuderia stellata, Igor Oriette, fermo a 11 secondi. Informazioni più dettagliate le potete trovare qui.

Nessun commento:

Posta un commento