domenica 24 maggio 2015

M5S, denuncia ai carabinieri dopo il video del Fatto

M5S, denuncia ai carabinieri dopo il video del Fatto

voto-di-scambio
UNA DENUNCIA relativa “al presunto caso di ‘compravendita di votì che vedrebbe coinvolto il candidato alle Regionali Gianni Filomeno”. L’ha presentata ieri ai carabinieri di Lecce il senatore M5S Maurizio Buccarella, sulla base del video raccolto dai Cinque Stelle e pubblicato venerdì dal Fatto-quotidiano.it  . “Auspichiamo che si intervenga giudiziariamente per contrastare l’odioso fenomeno del cosiddetto ‘voto di scambio” scrive Buccarella nell’esposto, indirizzato alla Procura di Lecce.
E proprio sul caso torna la candidata governatrice dei Cinque Stelle, Antonella Laricchia: “Ora i cittadini pugliesi devono scegliere da che parte stare: il 31 maggio potranno punire con il loro voto che fa ricorso a certi stratagemmi per racimolare consensi. Noi speriamo in una massiccia partecipazione della gente, perché ora più che mai il voto sarà “utile”. Ne va dell’orgoglio della nostra gente”.
Da Il Fatto Quotidiano del 24/05/2015.

Regionali Puglia, “30 euro” per controllare il voto: così paga il candidato di Emiliano

Un caso di presunta compravendita elettorale. Nel video mostrato in esclusiva dal ilfattoquotidiano.it, raccolto dal Movimento Cinque Stelle pugliese tramite il sito www.votolibero.it, un ragazzo chiede informazioni alla rappresentante di un comitato elettorale, tale signora Tina, che gli spiega: “Cerchiamo giovani che sostengano il nostro candidato, facendo volantinaggio, attacchini e rappresentanti di lista: tutto retribuito”….

Nessun commento:

Posta un commento