martedì 22 settembre 2015

Le 10 balle blu

da contro*corrente

Le 10 balle blu – Marco Travaglio 22-9-2015

anziana-signora-bolle-ossigeno1-300x201
1. “Oggi i nostri avversari dicono il contrario di ieri”. Vero: FI scrisse e votò col Pd sia l’Italicum sia il nuovo Senato, poi cambiò idea. Ma nemmeno lui scherza: per vincere le primarie prometteva di “dimezzare numero e indennità dei parlamentari e sceglierli noi con i voti, non farli decidere a Roma con gli inchini al potente di turno”, affinché i cittadini potessero “guardarli in faccia”, controllarli e premiarli o bocciarli. Invece, con le sue schiforme, avremo 2/3 dei deputati e tutti i senatori nominati. Se li guardi in faccia, non sai chi siano. CONTINUA A LEGGERE

Nessun commento:

Posta un commento