sabato 10 ottobre 2015

I nuovi mostri

da contro*corrente

I nuovi mostri – Marco Travaglio 10.10.2015

Cominciamo dal bicchiere mezzo pieno. La sfiducia del Pd al sindaco Ignazio Marino, salito in Campidoglio appena due anni e mezzo fa dopo aver vinto le primarie col 51% e le elezioni con il 63%, alza a dismisura l’asticella degli standard etici richiesti ai politici italiani. Buon segno: la pressione della stampa libera (dunque, modestamente, anche del nostro giornale) e di quel che resta della società civile ha tenuto alta la bandiera della questione morale che molti, troppi preferirebbero archiviare come una fisima di quattro moralisti fissati. Aggiungiamo che, al Comune di Roma, i 5Stelle hanno ridato vita a una funzione democratica essenziale, da tempo estinta nei lunghi anni della gestione consociativa: l’opposizione che fa le pulci al governo e controlla tutto, anche gli scontrini del sindaco. CONTINUA A LEGGERE

Nessun commento:

Posta un commento